Cosa sono e a cosa servono gli Omega 3

12 Marzo 2020

Gli acidi grassi Omega-3 sono un tipo di grassi polinsaturi considerati essenziali perché l’organismo umano non è in grado di sintetizzarli in quantità sufficienti per soddisfare i suoi fabbisogni.
Il capostipite della famiglia degli Omega-3 è l’acido alfa-linolenico (ALA), un nutriente considerato essenziale perché le cellule umane non sono in grado di sintetizzarlo. L’acido alfa-linoleico dopo essere stato assunto, viene convertito in EPA e DHA, ma con una scorsa efficienza pari solo allo 0,4%.

 

A cosa servono gli omega 3

Un primo ruolo degli Omega 3 è di tipo strutturale, infatti questi acidi grassi si inseriscono tra i fosfolipidi delle membrane cellulari, rendendole più fluide.

Inoltre queste molecole sono utilizzate come materiale di partenza per la sintesi di altre sostanze dagli importanti ruoli funzionali, in particolare molecole dall’azione antinfiammatoria.

Le proprietà degli Omega-3 sono utili sin dalla gestazione, quando aiutano lo sviluppo corretto del sistema cardiovascolare, del cervello e degli occhi del bambino. E sempre per proteggere cuore, arterie, sistema nervoso e vista è importante garantirsene livelli adeguati anche durante il resto della vita.

Infatti diversi studi hanno associato agli Omega-3 effetti antinfiammatori e anticoagulanti, la capacità di controllare il colesterolo e i trigliceridi nel sangue e quella di abbassare la pressione, ma non solo. Secondo alcune ricerche questi acidi grassi potrebbero ridurre anche il rischio e i sintomi di problematiche come l’ictus, le malattie infiammatorie intestinali, l’artrite reumatoide, l’asma, il diabete, il declino cognitivo e l’ictus.

 

Alimenti ricchi di Omega 3

Gli alimenti ricchi di Omega 3 sono molto diversi fra di loro. Fra le fonti di origine vegetale, spiccano noci, mandorle, i semi di lino e l’olio di semi di lino, l’olio di colza, la soia, l’olio di soia, i semi di chia e le verdure a foglia verde.

Le fonti di origine animale più importanti ricche di EPA e di DHA sono invece il pesce, l’olio di pesce e l’olio di fegato di merluzzo. 

Inoltre EPA e DHA possono essere presenti nei molluschi, nei crostacei, nell’olio di krill, nell’olio di microalghe e in alimenti e bevande fortificati con Omega-3 (cioè cui sono stati appositamente aggiunti questi grassi Omega-3) ad esempio pasta, cereali, succhi di frutta, latte, yogurt o uova di galline alimentate con mangimi arricchiti di Omega-3.

 

Integratori di Omega 3

L’assunzione di integratori Omega 3 permette di soddisfare le necessità dell’organismo anche in condizioni di aumentato fabbisogno di Omega-3 (come durante la gravidanza) e di sfruttare appieno i benefici esercitati da questi acidi grassi sulla salute.

I prodotti presenti sul mercato non sono tutti uguali. Una prima differenza fra i diversi integratori di Omega-3 riguarda il costo, è importante basare la propria scelta non solo sul prezzo, ma anche al contenuto di Omega-3, che nella maggior parte dei casi è veramente basso.

Ti potrebbe interessare…

Gli integratori di Omega 3

Gli integratori di Omega 3

Integratori di Omega 3 Gli integratori di Omega 3 sono finalizzati ad aumentare l’apporto nutrizionale di Acidi...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

instagram default popup image round
Follow Me
502k 100k 3 month ago
Share